Questo articolo è stato letto 202 volte

DPCM 26/4/2020 – Chiarimenti operativi del Ministero dell’Interno

ministero interno

Con circolare 4/5/2020 avente ad oggetto “Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 26 aprile 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale” il Ministero dell’Interno chiarisce il quadro complessivo delle cautele che dovranno essere osservate nell’attuale fase dello stato di emergenza, durante la quale si realizzerà la graduale ripresa delle attività produttive in virtù del positivo andamento dei dati relativi alla diffusione del CO VID-19.

Come è noto, le misure recate dal  D.P.C.M. 26 aprile 2020 sono entrate in vigore a decorrere dal 4
maggio e fino al 17 maggio p.v.

Con questa circolare si forniscono ulteriori indicazioni volte ad agevolare l’applicazione delle disposizioni del D.P.C.M. 26 aprile 2020, che presentano profili di significativo impatto per i settori economici regolati, in tutto o in parte, dalla legislazione di pubblica sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *