Questo articolo è stato letto 445 volte

Decreto rilancio in vigore dal 19 maggio 2020 – Alcune novità in materia di codice della strada

italia

Rispetto alla bozza approvata in prima battuta, il Governo ha apportato modfiche che poi hanno trovato definitiva approvazione nel decreto legge 19 maggio 2020, n. 33, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dello stesso giorno.

Il nuovo decreto legge contiene perlopiù norme fiscali ed economiche per cercare di dare respiro alle famiglie e agli imprenditori, ma anche alcune disposizioni di diretto interesse operativo per chi lavora, come noi, sulla strada.

Mobilità ciclistica

Per agevolare gli spostamenti individuali con i velocipedi e i mezzi assimilati, come i velocipedi a pedalata assistita e i monopattini elettrici, sono inserite nel codice della strada le definizioni di “casa avanzata” e di “corsia ciclabile”.

Casa avanzata. Con una integrazione dell’articolo 3 del codice della strada viene introdotta la definizione che riguarda la realizzazione di una linea di arresto per i velocipedi, in posizione avanzata rispetto alla linea di arresto per tutti gli altri veicoli, ma solo nelle intersezioni semaforizzate.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *