Questo articolo è stato letto 588 volte

Si pubblica lo schema dell’aggiornamento delle sanzioni con i calcoli per i casi particolari e la riduzione del 30%.

aggiornamento-sanzioni-amministrative-non-ufficiale-in-attesa-di-decreto-interministeriale.jpg

L’aggiornamento biennale delle sanzioni, previsto dall’articolo 195 del codice della strada, si è perfezionato a far data da oggi, 1° gennaio 2020, a seguito della pubblicazione sulla G.U. di ieri (alle ore 23.50 circa) del decreto previsto dalla citata norma.

Come avviene ogni biennio, si rende pertanto necessario fornire tempestivamente il quadro delle sanzioni aggiornate, con i calcoli per i casi particolari di raddoppio e/o di aumento di un terzo e di riduzione del 30%, nelle more della fornitura dei prontuari aggiornati, nonché della pubblicazione della circolare del Ministero dell’interno che potrebbe chiarire alcuni contrasti tra lo stesso Ministero e quello della Giustizia, in particolare per due sanzioni (righe in rosso nello schema allegato).
Si evidenzia che, come accade ormai da alcuni anni, per i casi particolari che prevedono un doppio calcolo (raddoppio e aumento di un terzo) potranno verificarsi disallineamenti di un centesimo tra quanto indicato nello schema allegato e quanto riportato sui prontuari in commercio; ciò dipende dalle modalità con cui si effettuano le operazioni, in presenza dell’arrotondamento di legge che può determinare tale minima discrasia.
Infine, si ricorda che nell’illecito amministrativo vale sempre la regola (salvo sia diversamente disposto dalla legge) secondo la quale si applica la sanzione vigente all’epoca della commissione dell’illecito, per cui anche se quest’anno, per la prima volta, le sanzioni sopra una determinata soglia sono diminuite effettivamente dello 0,2%, per le violazioni commesse fino alle 24.00 del 31 dicembre 2020 continuano ad applicarsi le sanzioni vigenti fino a tale momento e ciò a prescindere dalla data di accertamento della violazione o dalla data in cui verrà redatto, contestato o notificato il verbale; tanto si ricorda soprattutto a chi deve redigere i verbali per sinistri verificatisi nell’anno trascorso, ovvero a chi deve concludere accertamenti avviati nel 2020.
L’occasione mi consente di rivolgere a tutti gli abbonati e ai colleghi di tutta Italia, impegnati nella difficile situazione che ha caratterizzato il 2020, i miei più sentiti auguri per il 2021.
Giuseppe Carmagnini

One thought on “Si pubblica lo schema dell’aggiornamento delle sanzioni con i calcoli per i casi particolari e la riduzione del 30%.

  1. Grazie al dott. Caramagnini per la sua professionalità e per la scheda con le nuove sanzioni relative al codice della strada messa a disposizione in cosi poco tempo ai colleghi specialmente in questo particolare momento. Grazie per la disponibilità e Buon Anno, Locatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *