Ambiente

Ricerca



23 febbraio 2018 - AMBIENTE

L’ordinanza che inibisce le emissioni sonore deve essere temporanea e provvisoria

L’art. 9 della legge 26 ottobre 1995, n. 447 stabilisce che “Qualora sia richiesto da eccezionali ed urgenti necessità di tutela della salute pubblica o dell'ambiente il sindaco (…) con provvedimento motivato, possono ordinare il ricorso temporaneo a speciali forme di contenimento o di abbattimento delle emissioni sonore, inclusa l'inibitoria parziale o totale di determinate attività”

20 febbraio 2018 - AMBIENTE

E’ il produttore di rifiuti che deve provare i requisiti per la liceità del deposito temporaneo

La Corte di Cassazione III Sez. pen. con sentenza n. 4181 del 30 Gennaio 2018 ha riaffermato il principio che l'onere della prova in ordine alla sussistenza delle condizioni fissate dall'art. 183 del D.lgs. n. 152 del 2006 per la liceità del deposito cosiddetto controllato o temporaneo, grava sul produttore dei rifiuti, in considerazione della natura eccezionale e derogatoria del deposito temporaneo rispetto alla disciplina ordinaria