MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


Il cumulo giuridico nel codice della strada e il parere del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
Più volte in questo servizio, anche di recente, si è chiesto se in caso di violazioni commesse con la medesima azione o omissione, l’agente dovesse procedere all’applicazione di una sanzione cumulativa, diversa da quella prevista dalle singole disposizioni violate, in misura non superiore al triplo di quella prevista per la violazione più grave. Ovviamente la risposta è stata negativa, ma sulla questione è intervenuto anche il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con il parere che si propone e che ricalca quello espresso dal Ministero dell’interno...
Consulta l'approfondimento a cura di Giuseppe Carmagnini


www.polizialocale.com