MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


Eccesso di velocità e individuazione del conducente
È reato compilare il modulo per la comunicazione dei dati del conducente per la decurtazione dei punti, indicando un soggetto diverso dall’effettivo conducente al momento della violazione, al fine di sottrarsi alla misura amministrativa prevista dall’articolo 126-bis, ovvero alla sanzione per l’omessa comunicazione

Indicare un soggetto diverso dall’effettivo conducente al momento della violazione, allo scopo di addebitare a questo – e non all’efettivo trasgressore – la decurtazione dei punti dalla patente di guida – è un reato. Così ha stabilito la Cassazione in una recente sentenza.

Leggi la sentenza 11 maggio 2016, n. 19527


Ti Consigliamo:

 

Il Gruppo Maggioli con l’App Municipium è il primo in Italia ad offrire una funzionalità davvero completa ed innovativa in materia di contravvenzioni: una soluzione semplice e smart per il cittadino, la Polizia Locale ed il Comune.
Con il pagamento multe via app il cittadino può pagare, comodamente ed in mobilità, direttamente attraverso il proprio smartphone e
consultare le sanzioni al Codice della strada che lo riguardano.

Eventi e formazione


I nuovi reati di omicidio e lesioni personali stradali (Legge n. 41/2016) Corso audio video online a cura dell’Avv. Massimo Ancillotti

 

L’adozione dei documenti amministrativi informatici e del fascicolo informatico entro l’11 agosto 2016.
I provvedimenti e le azioni da intraprendere per rispettare gli obblighi normativi (DPCM 13/11/2014)

Lecce, 23 giugno 2016
Bologna, 28 giugno 2016 – nuova sede!
Roma, 5 luglio 2016
Cagliari, 6 luglio 2016

 

 

 

 

www.polizialocale.com