MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


Ciclomotori a tre ruote (categoria L2e)
Continuano gli approfondimenti di Luca Tassoni sui veicoli a 2, 3 o 4 ruote. Nel presente approfondimento si tratteranno i veicoli classificati dal regolamento n. 168/2013 nella categoria L2e, cioè i ciclomotori a tre ruote.

Nei precedenti approfondimenti sono stati presi in considerazione i cicli a pedali a pedalata assistita e i veicoli a motore leggeri a due ruote, questi ultimi classificati nella categoria L1e e suddivisi nelle sottocategorie L1e-A e L1e-B, rispettivamente relative ai cicli a propulsione e ai ciclomotori a due ruote. Nel presente approfondimento si prenderanno in considerazione i veicoli classificati dal regolamento n. 168/2013 nella successiva categoria L2e, cio i ciclomotori a tre ruote. ciclomotori1Nell'Allegato I del regolamento, intitolato Classificazione dei veicoli, per i ciclomotori a tre ruote della sottocategoria L2e sono previsti i seguenti limiti: Esegui il login per continuare a leggere l'approfondimento

www.polizialocale.com