MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


Corruzione: basta offrire 50€ per rischiare una condanna?
La Corte di Cassazione si occupa del caso di un uomo condannato per corruzione per aver offerto 50€ a un assistente della Polizia Penitenziaria...

I giudici della corte di Cassazione ricordano che sufficiente l'offerta di una sola banconota da 50?, nel caso particolare effettuata nei confronti di un assistente della polizia giudiziaria, per arrivare a una condanna per "istigazione alla corruzione". Il dettato normativo all'articolo 322 del Codice Penale, che recita come segue:
"Chiunque offre o promette denaro o altra utilit non dovuti ad un pubblico ufficiale o ad un incaricato di un pubblico servizio per l'esercizio delle sue funzioni o dei suoi poteri, soggiace qualora l'offerta o la promessa non sia accettata, alla pena stabilita nel primo comma dell'art. 318 (ndr. da uno a sei anni di reclusione) ridotta di un terzo".
I presupposti per la condanna? sufficiente che l'offerta risulti seria ed effettiva, sia per le modalit con cui messa in atto ma anche in considerazione della persona a cui viene fatta la proposta. Esegui il login per consultare la Sentenza n. 31878/2017

www.polizialocale.com