Circolazione stradale

Ricerca



31 ottobre 2016

Veicolo fermo per movimentazioni pericolose e interferenze sulla circolazione stradale

Nell'ampio concetto di circolazione stradale ex art. 2054 C.C. si deve ritenere compreso qualsiasi atto di movimentazione del veicolo o delle sue parti che va posto in essere in funzione del suo avvio nel flusso della circolazione. Lo ricorda la Cassazione, che ribadisce, tra l'altro, come la pericolosità di un veicolo non si relaziona solo con gli eventi tipici della circolazione (marcia, sosta, partenza, ecc.), ma è correlato all'insieme delle sue specificità che globalmente interferiscono con le aree destinate alla circolazione.  

18 marzo 2016

TRANSITO SU STRADA AD USO PUBBLICO
Cittadino impugna le ordinanze del Sindaco del Comune che gli ordinavano di rimuovere qualsiasi opera in grado di impedire il pubblico transito nella strada vicinale al terreno di sua proprietà.

Il Comune per affermare la natura di strada ad uso pubblico del terreno di proprietà del ricorrente su cui è stata apposta la recinzione, ha evidenziato come il predetto tratto stradale risulterebbe notoriamente... [continua a leggere]