Conducente

Ricerca



4 agosto 2015

Una donna senza cintura di sicurezza si immette in un incrocio senza rispettare lo stop e impatta violentemente contro un auto spinta ad alta velocità dal conducente. Inevitabile la morte della donna – Corte di Cassazione Penale, 16/7/2015

Il mancato rispetto della segnaletica da parte della vittima non esclude la responsabilità dell'automobilista imprudente. Lo stesso deve attenersi a criteri di prudenza che gli impongono non solo di essere diligente, m... [continua a leggere]