Occupazione della sede stradale

Ricerca



5 dicembre 2016

Occupazione di suolo pubblico senza autorizzazione: se temporanea e di minimo impatto non è vantaggio patrimoniale a terzi

Occupazione di suolo pubblico con macchinari necessari ai lavori di ristrutturazione di un'abitazione con interruzione della circolazione stradale: se l'impatto è minimo e di breve durata, non si tratta di ingiusto vantaggio patrimoniale, anche in assenza di autorizzazioni e pagamento delle tasse. Lo stabilisce la Cassazione con Sentenza n. 50114/2016

9 maggio 2014

Non esiste rapporto di specialità tra la norma incriminatrice di cui all’art. 633 cod. pen. (invasione di terreni ed edifici) e l’illecito amministrativo previsto dall’art. 20 D.L.G. 30 aprile 1992 n. 285 (occupazione della sede stradale). (A. Gardina)

La seconda sezione penale della Corte di Cassazionion, con sentenza n. 15074 del 2/04/2014, ha esaminato ha chiarito che non esiste rapporto di specialità tra la norma incriminatrice di cui all'art. 633 cod. pen. (inva... [continua a leggere]