Patente

Ricerca



10 febbraio 2017

Patente estera falsificata e clausola di riserva

Ove non sia dimostrato che il reato della falsificazione sia avvenuto in Italia, comunque si può procedere per uso di atto falso nei confronti del conducente che esibisca agli organi di polizia tale documento, atteso che la clausola di riserva dell’articolo 489 C.P. non opera nemmeno quando il reato principale non è punibile perché commesso all’estero