Pedone investito

Ricerca



16 dicembre 2016

Omicidio colposo: in caso di accertate violazioni del Codice della Strada si esclude la “serie sfortunata di tragiche circostanze”

Nel caso in cui i rilievi della Polizia Municipale e le consulenze tecniche accertino una condotta imprudente dell'imputato, accompagnata a sicure e molteplici violazioni del Codice della Strada, non è possibile invocare attenuanti quali "una serie sfortunata di tragiche coincidenze". Lo sancisce la Corte di Cassazione con Sentenza n.23172/2016.