Rispetto limiti di velocità

Ricerca



30 marzo 2015

Non è corretto un giudizio di imprevedibilità del sinistro fondato soltanto sul rilievo che il conducente di un’autovettura responsabile dell’investimento di un pedone abbia osservato il limite di velocità imposto in un determinato tratto di strada – Corte di Cassazione Penale, 24/3/2015

Un giovane, di ritorno da una gita scolastica, sceso dalla portiera anteriore del pullman si accinge ad attraversare la strada, per portarsi al lato opposto verso un'area di servizio; sbucato sulla strada veniva investito dal... [continua a leggere]