Il Tribunale del riesame, per verificare la legittimità del sequestro preventivo, deve solo valutare la sussistenza del fumus del reato sulla base dello stato degli elementi rappresentati nella richiesta e di quelli raccolti dall’accusa

Cassazione sez. IV Penale, 12/11/2009 n. 45327

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.