Innovativa sentenza delle Sezioni Unite – non è motivo di illegittimità dell’ordinanza l’omessa audizione del ricorrente, anche ove esplicitamente richiesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.