Il pagamento in misura ridotta non solo impedisce la proposizione del ricorso, ma anche qualsiasi pretesa di ripetizione dell’indebito

Cassazione sez. II Civile, 26/2/2010 n. 4727

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.