Questo articolo è stato letto 1 volte

Due importanti principi ribaditi dalla Cassazione: il pagamento effettuato dopo la proposizione del ricorso non spiega effetti se non in caso di espressa rinuncia; l’organizzazione del servizio per l’accertamento delle violazioni a mezzo strumenti elettronici è insindacabile per il giudice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.