Questo articolo è stato letto 8 volte

La precedenza di cortesia non esime chi la ottiene dall’obbligo di massima prudenza, in quanto l’accordo vale solo tra chi la concede e chi l’ha ottenuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.