Questo articolo è stato letto 4 volte

I danni derivati a terzi a causa di incendio di un veicolo a motore parcheggiato in un’area pubblica, devono essere risarciti dall’assicurazione

La sosta di un veicolo a motore su un’area pubblica viene integrata nella fattispecie di “circolazione”; per questo motivo dei danni derivati a terzi dall’incendio del veicolo in sosta sulle pubbliche vie o sulle aree equiparate risponde anche l’assicuratore, salvi casi fortuiti che abbiano determinato l’evento dannoso.

Cassazione sez. III Civile, 13/7/2011 n. 15392

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.