Questo articolo è stato letto 11 volte

Sulla responsabilità dell’ente proprietario della strada  – investimento in area pedonale
Cassazione sez. III Civile, 20/9/2011 n. 19122

E’ applicabile l’art. 2051 cod. civ. La responsabilità presunta in capo al custode può essere superata dalla prova del fortuito, comprensivo del fatto del terzo (o del danneggiato) che, quale causa esclusiva, può interrompere il nesso causale tra la cosa e il danno.

Leggi la sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.