Incidente stradale causato da cani randagi, no al risarcimento. Corte di Cassazione 9/5/2012, n. 7037

Per la Cassazione non può essere accolta la richiesta di risarcimento danni avanzata da un’automobilista finita fuori strada per scansare due cani randagi che improvvisamente le sono comparsi lungo la strada.

Leggi l’articolo (LeggiOggi.it) 

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.