Questo articolo è stato letto 5 volte

Aspetti penali della falsificazione dei documenti assicurativi (G. Carmagnini)

Oltre alla violazione amministrativa che si riscontra nei casi di circolazione senza la copertura assicurativa richiesta di sensi dell’articolo 193 del codice della strada e dell’articolo 122 del codice delle assicurazioni private, quando il fatto illecito è collegato all’esposizione e/o all’esibizione di documenti assicurativi falsificati (contraffatti o alterati) è necessario individuare il reato o i reati commessi, anche al fine di stabilire se per questi è necessario procedere d’ufficio e se è necessario disporre il sequestro penale dei documenti; inoltre, ulteriore quesito al quale è (stato) necessario fornire una risposta operativa è quello relativo all’applicabilità del sequestro amministrativo del veicolo nelle more dell’esito di un eventuale procedimento penale, questione sulla quale si sono registrate opinioni divergenti, seppure, a mio modesto avviso, non ci siano particolari difficoltà nel fornire una risposta positiva, stante anche la natura prettamente cautelare del sequestro e l’accertabilità immediata della copertura assicurativa…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.