Questo articolo è stato letto 109 volte

Va confermata la distinzione del momento in cui si perfeziona la notifica per il notificante, con la consegna all’ufficiale giudiziario (ai messi o alle poste), rispetto a quello nel quale si perfeziona per il destinatario, con il ricevimento del plico nelle forme di legge – Corte di Cassazione, sez. VI civile, 4/3/2014, n. 4993

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.