Questo articolo è stato letto 31 volte

Capacità di testimoniare. Minori degli anni 18

Secondo quanto prevede il primo comma dell’art. 196 c.p.p. “ogni persona ha la capacità di testimoniare”.
Tale principio si estende anche per i minorenni.
Si è contestato da parte della dottrina che sarebbe invece preclusa tale testimonianza dall’art. 120 c.p.p. Tale norma prevede che “Non possono intervenire come testimoni ad atti del procedimento: minori degli anni quattordici…”.
La giurisprudenza di legittimità della Corte di Cassazione (sez. III, 28 febbraio 2003, n. 19789) ha da tempo definito e spiegato la portata della norma dell’art.120 c.p.p., il quale non contiene alcun divieto alla testimonianza dei minori, giacchési limita a prescrivere che i minori degli anni quattordici e gli altri soggettiappartenenti alle categorie ivi indicate, non possono intervenire come testimoniad atti del procedimento…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.