Questo articolo è stato letto 5 volte

Curva contromano, causando uno scontro frontale: secondo l’accusa, l’uomo era al volante sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, la Corte di Cassazione, con sentenza del 16/3/2015, ritiene, invece, che non vi è alcun dato che deponga univocamente per lo stato di alterazione.

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.