Questo articolo è stato letto 14 volte

Il risultato positivo degli esami sul prelievo che attesta l’assunzione di sostanze stupefacenti prova, unitamente alla sintomatologia descritta dall’agente di polizia stradale, la responsabilità per guida in stato di alterazione ai sensi dell’articolo 187 del codice della strada – Corte di Cassazione penale, 8/9/2015

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.