Colpo di sonno – Revisione della patente di guida

La revisione della patente di guida di categoria B per chi cagiona un indicente dovuto ad probabile colpo di sonno è legittimo. Le circostanze sono suscettibili di ingenerare un ragionevole dubbio sull’idoneità del ricorrente alla guida e, pertanto, il provvedimento contestato si palesa legittimamente assunto dall’Amministrazione.

 

Consulta la SENTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.