Questo articolo è stato letto 385 volte

La notificazione delle violazioni al Codice della strada

legge4

 

Le sezioni unite, componendo il contrasto giurisprudenziale tra le varie Sezioni della Cassazione, hanno stabilito che non è ammessa la notifica diretta in Germania dei verbali del codice della strada, per cui ove effettuata va considerata nulla e non inesistente.

 

Consulta la SENTENZA

 

TI CONSIGLIAMOformazione_maggioli_300

CORSO BASE SULLA NOTIFICAZIONE DEGLI ATTI E LA DIGIITALIZZAZIONE DELLA P.A
Le novità del Decreto “Semplificazioni” (D.L. n. 76/2020) e in materia di privacy.
Con rilascio dell’attestato di idoneità per lo svolgimento dell’attività di messo notificatore.

Corso on-line in Diretta
Mercoledì 26 maggio 2021, ore 9.00 – 13.30 (prima parte)
Venerdì 28 maggio 2021, ore 9.00 – 13.30 (seconda parte)

ESTRATTO DEL PROGRAMMA

La notificazione delle violazioni al Codice della strada

• Le disposizioni per la notificazione dei verbali in forma digitale: le novità contenute nel D.M. 18/12/2017.
• Il richiamo alle norme del Codice dell’amministrazione digitale.
• I soggetti attivi: chi può notificare a mezzo PEC.
• I soggetti passivi: chi può ricevere le notifiche a mezzo PEC. La notifica ai destinatari sprovvisti di PEC.
• Il messaggio di PEC da inviare e gli allegati previsti dall’art. 4.
• La relata di notifica e la sua modalità di redazione.
• Il momento di perfezionamento della notifica.
• Il rispetto della privacy nella notificazione dei verbali in forma digitale dopo la Circolare del Ministero dell’Interno 8 giugno 2020 (Dip. P.S., Prot.300/A/4027/20/127/g).

 

Iscriviti-al-corso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *