Questo articolo è stato letto 534 volte

La responsabilità dell’ente per danno causato da animali selvatici

I danni causati dagli animali selvatici, in passato, erano considerati sostanzialmente non indennizzabili, in quanto tutta la fauna selvatica era ritenuta res nullius. Appare pertanto necessario preliminarmente richiamare le fonti normativi che si sono succedute in materia per poi illustrarne l’evoluzione giurisprudenziale con riferimento alla responsabilità per danni degli enti competenti.

Con la legge 27 dicembre 1977 n. 968 la fauna selvatica (appartenente a determinate specie protette) è stata dichiarata patrimonio indisponibile dello Stato, tutelata nell’interesse della comunità nazionale e le relative funzioni normative e amministrative sono state assegnate alle Regioni, anche in virtù dell’art. 117 Cost..

Successivamente, la legge 11 febbraio 1992 n. 157  ha specificato che la predetta tutela riguarda

 

Continua la lettura dell’ARTICOLO

 

TI CONSIGLIAMO

[libprof code=”54″ mode=”inline”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.