Incentivi codice della strada e limite del salario accessorio. Le indicazioni dei giudici contabili

Il legislatore o la normativa contrattuale nulla hanno precisato in merito alla possibilità di considerare, gli incentivi erogati al personale della polizia locale sugli incassi per violazione del codice della strada, al di fuori dei limiti di crescita del salario accessorio. La Sezione delle Autonomie (deliberazione n.5/2019) ha, tuttavia, aperto ad una specifica deroga, che come tale è di stretta interpretazione, abilitando gli enti locali a distribuire eventuali risorse aggiuntive e fuori dai limiti solo qualora vi sia un effettivo incremento delle risorse finanziarie per gli enti locali. Queste ultime condizioni sono state recentemente analizzate dalla Corte dei conti del Piemonte (deliberazione n.171/2021) che ne ha precisato le regole.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

 

 

RIFERIMENTI 

Deliberazione Corte dei Conti – sez. regionale di controllo per il Piemonte 28/12/2021 n. 171/2021/SRCPIE/PAR
Richiesta di parere – Stabilire se gli incentivi monetari a favore del personale di polizia locale debbano ricondursi a proventi di infrazioni stradali rilevabili solo con l’immediato e diretto coinvolgimento della polizia stessa (es. telelaser) o anche con l’ausilio della strumentazione semaforica automatizzata implicante un coinvolgimento ex post del menzionato personale, risulta questione di natura strettamente interpretativa che esula dalla materia della contabilità pubblica, afferendo alle disposizioni di contrattazione collettiva di cui al combinato disposto degli artt. 56-quater, comma 1, lett. c) e 67 co. 3 lett. i del CCNL comparto “Funzioni locali”, sottoscritto in data 21 maggio 2018.

 

 

Non  sei abbonato?

Contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.