Dal decreto legislativo 10 ottobre 2022, n. 150 di riforma del processo penale ritorna la procedibilità a querela dei reati di lesioni gravi e gravissime non aggravate (parte 1)

§. 1 Premessa: la riforma Cartabia 

La legge 27 settembre 2021, n. 134 ha avviato un ampio e complesso processo di riforma e revisione dei processi penale e civile, finalizzati, in una espressione a modernizzare le procedure ed efficientarle con l’obiettivo di ridurre sensibilmente la durata dei contenziosi civili e penali.

In rapida attuazione della legge-delega 134/2021 sono stati recentemente approvati tre diversi decreti legislativi che, nell’insieme, integrano la c.d. Riforma Cartabia.

Si tratta del:

  • Decreto legislativo 10/10/2022 n. 149, per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie, nonché in materia di esecuzione forzata;
  • Decreto legislativo 10/10/2022 n. 150, per l’efficienza del processo penale, nonché in materia di giustizia riparativa e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari;
  • Decreto legislativo 10/10/2022 n. 151, recante norme sull’ufficio per il processo in attuazione anche della legge 26 novembre 2021, n. 206.

Unitamente ai tre decreti legislativi, in Gazzetta ufficiale sono state pubblicate due corpose relazioni illustrative delle novità introdotte che, soprattutto in un primo momento di apprendimento dei nuovi contenuti, rappresenteranno la principale bussola di riferimento per ben comprendere la reale intenzione del Legislatore.

Dei tre decreti legislativi, quello che più da vicino investe aspetti di diretta competenza istituzionale della polizia locale è certamente il d.lgs. 150/2022, con cui sono state apportate massicce modifiche al codice penale ed al codice di procedura penale che si aggiungono a quelle già approvate e rese operative con la legge delega 134/2021.

Non è certamente questa la sede per procedere ad una analisi attenta e dettagliata di tutte le novità, ma è intenzione degli autori dedicare alla Riforma uno spazio specifico per approfondire, con atteggiamento da work in progress, le novità che più di altre interessano l’operatività della polizia locale.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.