Poste Italiane: aumentano le tariffe delle notifiche delle multe

Dal prossimo 24 luglio aumenterà il costo dei servizi postali offerti dalle Poste Italiane che si adeguerà così all’aumento generalizzato del costo della vita, che ha colpito i beni ed i servizi e le utenze domestiche.

L’aumento del costo dei servizi postali è stato autorizzato dall’Agcom, l’Autorità per le comunicazioni, con delibera del 27 giugno scorso. Aumenti tariffari – spiega l’Authority – che consentiranno a Poste Italiane di recuperare l’inflazione registrata nel secondo semestre 2022 e nel primo semestre 2023, per riallineare le tariffe dei servizi universali al costo di produzione.

Aumenta anche il costo del servizio di notifica delle multe:  l’importo delle notifiche fino a 20 grammi accettate negli uffici postali salirà da 10,85 a 11,45 euro, mentre i costo degli invii accettati nei centri business aumenterà da 10,45 a 11,05 euro.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.