MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


La manovra del conducente del ciclomotore è troppo repentina – l’automobilista, anche se circola a una velocità superiore a quella consentita, può andare esente dalla responsabilità per la morte del ciclomotorista. Cassazione, sez. IV penale, 19/11/2013, n. 46277

Vedi il testo della sentenza


www.polizialocale.com