MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


Nulla vieta al giudice di disporre il sequestro, in funzione della successiva confisca, di un bene in proprietà comune ed indivisa tra l'indagato ed un terzo estraneo ai fatti; sequestro che non potrà che riguardare la sola quota di proprietà del primo, restandone esclusa la parte di pertinenza del secondo
Cassazione sez. IV Penale, 31/12/2010 n. 45910


www.polizialocale.com