MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


I semafori "intelligenti" si potranno impiegare solo quando saranno debitamente approvati per funzionare in base alla velocità di avvicinamento dei veicoli
Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti torna a esprimere il proprio parere in merito ai semafori così detti “intelligenti”. Per effetto dell’articolo 60 della legge 29 luglio 2010, n. 120, con un decreto ministeriale potranno essere fissate le caratteristiche dei nuovi semafori che segnalano il tempo residuo di accensione delle luci, come già esistono all’estero...
Consulta l'approfondimento a cura di Giuseppe Carmagnini


www.polizialocale.com