MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


Conversione, riconoscimento e duplicato di patenti rumene conseguite dopo l'acquisizione della residenza in Italia
Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti comunica che non possono essere accettate le domande di conversione, riconoscimento e duplicato di patenti rilasciate in Romania quando il richiedente era già residente in Italia. In Romania, la patente viene rilasciata anche in base ad una sorta di autocertificazione (dichiarazione solenne) di non avere residenza anche in un altro Stato dell'Unione Europea. Ovviamente, tale dichiarazione può essere falsa e per questo lo Stato della Romania rilascia patenti a soggetti che hanno mantenuto impropriamente una doppia residenza. Circolare Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 30/11/2009 prot. n. 103305/23.18.07

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti comunica che non possono essere accettate le domande di conversione, riconoscimento e duplicato di patenti rilasciate in Romania quando il richiedente era già residente in Italia. In Romania, la patente viene rilasciata anche in base ad una sorta di autocertificazione (dichiarazione solenne) di non avere residenza anche in un altro Stato dell’Unione Europea. Ovviamente, tale dichiarazione può essere falsa e per questo lo Stato della Romania rilascia patenti a soggetti che hanno mantenuto impropriamente una doppia residenza.

Circolare Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 30/11/2009 prot. n. 103305/23.18.07


www.polizialocale.com