MAGGIOLI EDITORE - Polizialocale


DPCM 3/12/2020: quali spostamenti sono possibili il 25, il 26 dicembre ed il 1 gennaio 2021
Articolo di Lazzaro Fontana

QUESITO

Una persona che abita (risiede anagraficamente) nel Comune di Reggio Emilia si reca il 24/12/2020, alle ore 15,00, a casa della madre che abita (risiede anagraficamente) a Modena (quindi stessa Regione Emilia-Romagna), che è ben contenta di vederlo e di accoglierlo e lo invita ad ivi trascorrere insieme la Vigilia del Natale, pur avendo presente che la lettera N del comma 10 dell’art. 1 del DPCM 03/12/2020 RACCOMANDA FORTEMENTE (ma non sanziona) di evitare di ricevere persone non conviventi … come è in questo caso.

Il figlio accetta e dato che la cena “in famiglia” finisce alle 23,00, quindi dopo le 22,00, detto figlio rimane a casa della madre a dormire nella sua ”vecchia” cameretta (per rispettare il “coprifuoco notturno).

Il giorno dopo, cioè il 25/12/2020 (il giorno di Natale), dopo aver fatto colazione e pranzato con la mamma, il figlio vuole, alle ore 17,00, rientrare a casa, cioè presso la sua residenza a Reggio Emilia.

Discorso analogo si potrebbe fare con partenza il 31/12/2020 alle ore 15,00, cena dell’ultimo, colazione e pranzo del primo a casa della madre con rientro il 01/01/2021 alle ore 17,00.

 

LE DOMANDE SONO:
– questa persona può fare legittimamente quanto sopra descritto?
– se fermato durante lo spostamento potrà essere sanzionato?

 

Continua la lettura dell’ARTICOLO

 


www.polizialocale.com