Questo articolo è stato letto 0 volte

Getto volontario di oggetto dal proprio veicolo – danneggio in transito – simulazione di un danno – truffa “dello specchietto”
Cassazione sez. II Penale, 30/6/2011 n. 25809

getto-volontario-di-oggetto-dal-proprio-veicolo-danneggio-in-transito-simulazione-di-un-danno-truffa-dello-specchiettocassazione-sez-ii-penale-3062011-n-25809.jpg

L’autovettura guidata dal conducente non può dirsi esposta alla pubblica fede, per cui non sussiste il danneggiamento aggravato nel comportamento di chi getti volontariamente qualcosa dal proprio veicolo per danneggiarne un altro in transito, al fine di simulare poi un danno (truffa dello specchietto).

Leggi la sentenza della Cassazione sez. II Penale, 30/6/2011 n. 25809

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *