Questo articolo è stato letto 0 volte

Disegno di legge di semplificazione: il Consiglio dei Ministri del 4 ottobre pensa a ridurre le prerogative del ricorrente, quando si va a disturbare il prefetto. Articolo di P. Napolitano

disegno-di-legge-di-semplificazione-il-consiglio-dei-ministri-del-4-ottobre-pensa-a-ridurre-le-prerogative-del-ricorrente-quando-si-va-a-disturbare-il-prefetto-articolo-di-p-napolitano.jpg

È all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri il disegno di legge “Semplificazioni 2012 bis”. Nel contesto di questo articolato e complesso disegno di legge, spicca –per gli addetti ai lavori- la previsione dell’attuale testo dell’articolo 41, ed in particolare spicca quanto previsto dal comma 3.

In pratica, fermo restando che occorrerà verificare in che misura questo testo sarà convertito in legge, sotto la bandiera della semplificazione passa un concetto dai contorni vagamente inquietanti: la semplificazione si fa sacrificando il diritto di difesa dei cittadini…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *