Questo articolo è stato letto 2 volte

La depenalizzazione della guida in stato di lieve ebbrezza comporta improcedibilità per il reato di cui all’articolo 186, comma 2, lett. a) relativamente ai fatti commessi prima del 31 luglio 2010. Cassazione penale, sez. IV, 22/11/ 2012, n. 45771

la-depenalizzazione-della-guida-in-stato-di-lieve-ebbrezza-comporta-improcedibilit-per-il-reato-di-cui-allarticolo-186-comma-2-lett-a-relativamente-ai-fatti-commessi-prima-del-31-lu.jpg

(Omissis)
RITENUTO IN FATTO

omissis- giudicato responsabile del reato di cui all’art. 186, comma 2, del dlgs n. 285/1992, con sentenza del 9 giugno 2009 del Tribunale di … ha proposto ricorso per cassazione avverso l’ordinanza emessa in data 15 dicembre2011 con la quale la Corte di appello di L’Aquila dichiarava l’inammissibilità dell’appello da lui proposto per aspecificità dei motivi relativi alla sussistenza della sua responsabilità, in violazione dell’art. 581 lett. c, c.p.p.) chiedendone l’annullamento per violazione di legge e difetto di motivazione in quanto, a suo avviso,il giudice della impugnazione era stato posto nella condizione di individuare i punti ed i capi del provvedimento impugnato sottoposti a censura…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *