Questo articolo è stato letto 21 volte

Sosta vietata ai disabili in ZTL?

ztl

Il problema nasceva da un’automobilista sanzionato in ZTL nella quale, per determinate fasce orarie era stato esteso il divieto anche ai veicoli al servizio di persone diversamente abili.
Il ricorrente tendeva a dimostrare che i veicoli al servizio dei disabili possono accedere a qualsiasi ZTL senza limitazione, mentre il Comune intendeva far valere il proprio diritto di estendere il divieto, per particolari esigenze e fasce orarie, anche a questi veicoli.

 
Con la sentenza del 06.03.2013 n. 5588, la  Cassazione civile sez. VI-2, ha precisato che la valutazione, preventiva ed astratta della potenziale sussistenza di motivi legati all’intralcio al traffico della sosta di autoveicoli al servizio di invalidi in zona T.L. nei giorni festivi è dalla norma de qua, ovviamente lasciata alla discrezionale valutazione dell’amministrazione competente e le misure da adottare costituiscono, sempre in via generale e preventiva, una prerogativa del Comune che, in relazione alla intera giornata e alle condizioni della viabilità, ha facoltà di regolamentare in maniera restrittiva la sosta in ZTL di autoveicoli a servizio di invalidi.

 

Trattandosi di scelta discrezionale, operata in relazione a situazioni di fatto valutate in via generale, la stessa attiene pertanto al merito dell’operato della P.A. e non è pertanto suscettiva di disapplicazione da parte del Giudice ordinario.

4 thoughts on “Sosta vietata ai disabili in ZTL?

  1. Invalido motorio. contrassegno n.758 del comune di Afragola dopo aver detto a una pattuglia della polizia municipale di dovermi fermare solo qualche minuto, quando sono ripartito la pattuglia era circa 200 metri più avanti, mi sono visto arrivare una multa “perché non ero presente” contestata la dottoresse Anna Nigro della prefettura non la ha annullata ho pagato € 98 dela cosa ne ho messo al corrente il signor Prefetto di Napoli !!

  2. anche mio marito munito di contrassegno e’ stato multato due volte in ztl dai vigili di napoli stessa giornata e pochi minuti. il funzionario della prefettura di napoli preposto dalla dott.ssa Nigro ha rigettato la richiesta, non solo, il Signore ha mentito spudoratamente in quanto ha precisato che la domanda di annullamento era stata accolta, solo che dopo due mesi e’ arrivata la multa con accessori. Grazie servitori dello Stato. Andremo davanti al giudice di Pace. Oltre al danno pure la beffa.

  3. disabile legge 104 comunicato a chi di competenza con modulo ZTL il 01.03.2013 la targa della macchina mi vedo arrivare multa per transito in zona ZTL
    DI CONSEGUENZA RICORSO AL PREFETTO MODULI DA RIEMPIRE FOTOCOPIE DISAGI X CONDIZIONE FISICHE ECC.
    IO CITTADINO RISPETTOSO DELLE LEGGI SUBISCO L’INCAPACITA’ DI CHI PREPOSTO A TALE LAVORO LO FA CON TALE DILIGENZA E CAPACITA’ DA FAR ARRIVARE LA MULTA O I SIGNORI NON HANNO INSERITO LA TARGA NEL SISTEMA O L’OPERATORE S SECCAVA CONSULTARE L’ARCHIVIO- EVVIVA LA DEMOCRAZIA ALLA FACCIA DELLE PERSONE X BENE IO SUBISCO IL PREPOSTO AVRA’ UNA PROMOZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *