Questo articolo è stato letto 1 volte

Circolazione nella corsia di emergenza – avaria del veicolo – l’autotrasportatore di professione è tenuto al rispetto delle prescrizioni del codice della strada per l’ipotesi di avaria del mezzo, che impongono di fermarsi sulla corsia per la sosta di emergenza, fino ad un massimo di tre ore, segnalare la presenza del veicolo in avaria con gli strumenti prescritti e, se necessario, chiamare il soccorso stradale. Corte di Cassazione, sez. VI civile, 8/7/2013, n. 16953

circolazione-nella-corsia-di-emergenza-avaria-del-veicolo-lautotrasportatore-di-professione-tenuto-al-rispetto-delle-prescrizioni-del-codice-della-strada-per-lipotesi.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *