Questo articolo è stato letto 8 volte

Danno da manutenzione stradale – risarcimento e responsabilità dell’ente proprietario della strada – solo se si tratta di insidia o trabocchetto tale da non poter essere evitato con l’ordinaria diligenza – in caso di strada completamente dissestata è richiesta una particolare attenzione. Corte di Cassazione, sez. III civile, 20/1/2014, n. 999

danno-da-manutenzione-stradale-risarcimento-e-responsabilit-dellente-proprietario-della-strada-solo-se-si-tratta-di-insidia-o-trabocchetto-tale-da-non-poter-essere-evita.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *