Questo articolo è stato letto 0 volte

La politica e l’interpretazione della legge. Ultime sul ticket scaduto e sui box per gli apparecchi di controllo della velocita’ (G. Carmagnini)

la-politica-e-linterpretazione-della-legge-ultime-sul-ticket-scaduto-e-sui-box-per-gli-apparecchi-di-controllo-della-velocita-g-carmagnini.jpg

Dopo aver visto che la legge elettorale si concorda al di fuori dalle sedi istituzionali, non ci meraviglia più di tanto il nuovo “accordo” tra ANCI (Fassino), Ministero dell’interno (Alfano) e Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (Lupi), che dopo la querelle di questi giorni ha determinato una sorta di convergenza su una soluzione concordata a tavolino.

Si ricorderà come il MIT aveva posto un veto alla sanzione nelle aree di sosta a pagamento senza limitazione di tempo, in quanto il codice della strada non contemplerebbe in tali casi una specifica sanzione per la sosta oltre il termine per il quale è stata pagata la tariffa, mentre l’unica strada percorribile sarebbe quella del recupero delle somme non pagate, oltre spese ed eventuali penali…

Continua a leggere 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *