Questo articolo è stato letto 5 volte

Violenza o minaccia a un pubblico ufficiale (Seconda parte) a cura di Cristian Lupidi

violenza-o-minaccia-a-un-pubblico-ufficiale-seconda-parte-a-cura-di-cristian-lupidi.jpg

Il 339 C.P. prevede alcune ipotesi aggravate della condotta de quo mentre il 393-bis C.P.  disciplina l’esimente della reazione del privato all’atto arbitrario del pubblico ufficiale.
Quanto alle differenze tra il delitto di violenza/minaccia a P.U. e resistenza ciò che conta, ai fini dell’attribuibilità della condotta all’uno o all’altro…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *