Questo articolo è stato letto 10 volte

Pista ciclabile in sede propria o su corsia riservata – a cura dell’Avv. F. Dimita

pista-ciclabile-in-sede-propria-o-su-corsia-riservata-a-cura-dellavv-f-dimita.jpg

Il Decreto 30 novembre 1999 n. 557 ha dettato le norme per la definizione delle caratteristiche tecniche delle piste ciclabili.
Per quanto riguarda i percorsi promiscui veicolari, risulta che taluni Comuni, su strade a senso unico di marcia, ammettono la marcia in senso contrario dei soli velocipedi.
Giova osservare che tale prassi, oltre che estremamente pericolosa, non è conforme alle prescrizioni del Codice e delle connesse norme regolamentari; l’art. 135, comma 25, del Regolamento, infatti, afferma che, nella strada a senso unico, i conducenti possono utilizzarne l’intera larghezza.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *