Questo articolo è stato letto 2 volte

Lesioni micropermanenti da sinistro stradale: legittima la disciplina del risarcimento del danno biologico – Corte Costituzionale, 16/10/2014

lesioni-micropermanenti-da-sinistro-stradale-legittima-la-disciplina-del-risarcimento-del-danno-biologico-corte-costituzionale-16102014.jpeg

L’articolo 139, D.Lgs. 209/2005, non viola, in particolare, l’articolo 3 della nostra Costituzione “perché la prospettazione di una disparità di trattamento − che, in presenza di identiche (lievi) lesioni, potrebbe conseguire, in danno delle vittime di incidenti stradali, dalla applicazione della normativa impugnata, in quanto limitativa di una presunta maggiore tutela risarcitoria riconoscibile a soggetti che quelle lesioni abbiano riportato per altra causa − è smentita dalla constatazione che, nel sistema, la tutela risarcitoria dei danneggiati da sinistro stradale è, viceversa, più incisiva e sicura, rispetto a quella dei danneggiati in conseguenza di eventi diversi”.

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *