Questo articolo è stato letto 0 volte

Nelle intersezioni deve essere usata la massima prudenza anche da parte del conducente favorito dalla precedenza, soprattutto dove siano connotate da una ridotta visibilità – Corte di Cassazione Civile, 22/10/2014

nelle-intersezioni-deve-essere-usata-la-massima-prudenza-anche-da-parte-del-conducente-favorito-dalla-precedenza-soprattutto-dove-siano-connotate-da-una-ridotta-visibilit-corte-di-cassazion.jpg

Di fronte ai problemi causati da un cantiere stradale è necessario adottare una maggiore prudenza nell’approssimarsi di un’intersezione. 

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *