Questo articolo è stato letto 18 volte

Sinistro letale: l’Anas non è responsabile per l’assenza del guard rail – Corte di Cassazione, 26/6/2015

sinistro-letale-lanas-non-responsabile-per-lassenza-del-guard-rail-corte-di-cassazione-2662015.jpg

Irrilevante, per il risarcimento del danno, il richiamo alla mancata installazione, attribuita all’‘Anas’, di un guard-rail nella zona del sinistro. Per i giudici non vi è “nesso di causa tra l’omissione ascritta all’‘Anas’, pur ritenuta colposa, e la morte dell’uomo”.

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *